parallax background

Dedicato a Domenico Modugno: Il produttore Nicola Paparusso omaggia il grande artista con “Mimi” la sua ultima produzione discografica

articolo-corriere
Moda e razzismo, dall’African Fashion Gate la proposta per cambiare versoModa e razzismo, dall’African Fashion Gate la proposta per cambiare verso
12 maggio 2016

D edicato a Domenico Modugno.

Il produttore Nicola Paparusso omaggia il grande artista con “Mimi” la sua ultima produzione discografica in uscita il prossimo autunno. Riproporrà, infatti, le sue celebri canzoni con nuovi e originalissimi arrangiamenti di illustri musicisti internazionali facendole interpretare dalla cantante Vlada, recentissima scoperta del jazz e dello swing insieme alle tre potentissime voci liriche di Rinaldo Zuliani, Ivan Defabiani e Annibale Marchesini. Una azzeccata ed esaltante contaminazione di musiche e ritmi che renderanno gli indimenticabili successi di Mister Volare non solo nuovi, ma anche adattabili al passo della salsa, del merengue, del tango e del soul. Una “fusion” di voci e stili che ci tiene a distinguersi dai celebri Andrea Bocelli e Il Volo. Ascolteremo, ma soprattutto balleremo: Resta cu’mme’, Notte di luna calante, Delfini, Lazzarella, Libero e tanto altro ancora. Conoscendo l’andrenalinico produttore Nicola Paparusso, siamo certi che nei brani non mancheranno i feat di star internazionali. Infatti non abbiamo dimenticato “Gol” l’ultimo video da lui prodotto in cui il famoso rapper cubano Osmani Garcia duettava con il leggendario Pitbull che insieme a Jennifer Lopez ha cantato la sigla dell’ultimo mondiale di calcio. Un progetto quindi ambizioso e coraggioso che il produttore leccese ha voluto intitolare “Mimi” nome con il quale veniva affettuosamente chiamato Modugno dai tempi della natia Polignano a Mare fino a quelli della sua amata Lampedusa, terre scelte per essere suggestive location dell’attesissimo video musicale. Raggiunta telefonicamente per ricevere ulteriori informazioni su questo ultimo lavoro, Terry Devol, la manager da sempre professionalmente vicina a Paparusso, ci ha confidato che il produttore è un fedelissimo estimatore di Modugno e che “Mimi” che dovrebbe uscire tra ottobre e novembre di quest’anno, e’ l’omaggio al suo idolo e conterraneo, alla sua Puglia e quindi alla sua Italia, ma soprattutto un omaggio a tutti coloro che lo hanno amato e lo amano.